Gianfranco Spitilli
Gianfranco Spitilli
2263

En bref

Docteur de recherche en Ethnoanthropologie, Université La Sapienza-Rome; Assegnista de recherche en Antropologie (M-DEA/01), Université La Sapienza-Rome.
Ethnologie religieuse de l'Europe; Musique et rituel; mémoire et transmission; dressage sonore des animaux et pratiques d’apprentissage rituel par la musique
Italie centrale, Belgique (Vallonie), Roumanie (Transylvanie)
Europe

Publications

OUVRAGES
2004: La festa di San Zopito [La fête de Saint Zopito], Arkè, Teramo.
2007: Il paese “di mezzo”. Storie di vita e fotografie familiari a Intermesoli [Le village “du milieu”. Histoires de vie et photographies familiaire à Intermesoli], Ricerche & Redazioni, Teramo (PRIX NIGRA 2009).
2009: (éd.) Cerqueto è fatto a ferro di cavallo. L'attività di Don Nicola Jobbi in un paese montano dell'Appennino centrale (1963-1984), Bambun-Ricerche & Redazioni, Teramo (con CD).
2011: Tra uomini e Santi. Rituali con bovini nell’Italia centrale, Squilibri Editore, Roma (con DVD).

2016: (éd., avec Vincenzo M. Spera) Sacer Bos I. Usi cerimoniali di bovini in Italia e nelle aree romanze occidentali, “ORMA”. Rivista di studi etnologici e storico-religiosi, Nr. 22, 414 pp. (con contributi di Katia Ballacchino-Letizia Bindi, Laura Carnevale, Jacques Coget, Carlo Donà, Christiane Dunoyer, Fiorella Giacalone, Héctor Medina Miranda, Vincenzo Spera, Gianfranco Spitilli), Risoprint, Cluj-Napoca, ISBN: 978-973-53-1919-9, ISSN: 1841-6330 (versione digitale).

2017: (éd, avec Filippo Bonini Baraldi e Domenico Di Virgilio), Giannina Malaspina cantastorie, Ricerche&Redazioni/Tramontana Sonora, Teramo (in preparazione).

 
ARTICLES, CHAPITRES D’OUVRAGES ET ACTES DE CONGRÈS
2004: Memoria visiva e memoria rituale nella festa di San Zopito a Loreto Aprutino [Mémoire visuelle et mémoire rituelle dans la fête de Saint Zopito à Loreto Aprutino], Atti della XIII International Oral History Conference, Roma (Cdrom).
2005: La festa del bue di San Zopito a Loreto Aprutino. Prime riflessioni su una “tradizione” contemporanea, [La fête du boeuf de Saint Zopito à Loreto Aprutino. Premieres reflexions à propos d’une “tradition” contemporaine] in L. Bonato (sous la direction), Festa viva. Continuità, mutamento, innovazione (Atti dell’VIII Congresso Nazionale AISEA), Omega Edizioni, Torino, vol. I, pp. 295-303.
2006: Oggetti, suoni, immagini: la ricerca sul campo di don Nicola Jobbi [Objects, sons, images: la recherche de terrain de don Nicola Jobbi], “AM – Antropologia Museale” (rivista della Società Italiana per la Museografia e i Beni Demoetnoantropologici), n. 12.
2006: La dimensione sonora nella festa di San Zopito a Loreto Aprutino [La dimension sonore dans la fête de Saint Zopito à Loreto Aprutino], “EM” – Rivista degli Archivi di Etnomusicologia, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, nuova serie, numero 2, Roma.
2006: Gli ex-voto del Santuario della Madonna delle Grazie di Teramo [Les ex-voto dans le Sanctuaire de la Madonna delle Grazie à Teramo], in L. Franchi Dell’Orto e F. Bologna (sous la direction), Teramo e la Valle del Tordino, DAT (Documenti dell’Abruzzo Teramano), Vol. VII, Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, Teramo, pp. 36-43.
2008: Riti del bue in Italia Centrale, in “Orma. Revistă de studii etnologice şi istorico-religioase”, Cluj-Napoca, n. 10, pp. 51-75.
2008: Immagini dall’Amazzonia: i missionari intermesolani e la fotografia, in P. V. Di Carlo (a cura di), P. Samuele Di Diodato e P. Geremia Di Nardo, Tau Editrice, Assisi, pp. 7-16. 
2009: (con A. Ciccozzi) Abruzzo-terremoto, in “AM – Antropologia Museale” (rivista della Società Italiana per la Museografia e i Beni Demoetnoantropologici), n. 22, pp. 3-5. 
2011: Cherchez la vache: i riti del bue nell’Italia Centrale [Cherchez la vache: les rituels du boeuf dans l’Italie centrale], in L. Faldini, E. Pili, Saperi antropologici, media e società civile nell’Italia contemporanea, “Atti del 1° Convegno Nazionale dell’ANUAC” (Associazione Nazionale Universitaria degli Antropologi Culturali), CISU, Roma, pp. 525-539. 
2011: La ràmura e le cicale. Aspetti multisensoriali nella lavorazione della canapa: il Museo di Pisoniano, in F. Caruso (a cura di), Visioni e oltre. Multisensorialità, accessibilità e nuove tecnologie al museo, “Atti del Convegno dei musei antropologici della provincia di Viterbo 2010”, Edizioni Effigi, Roma, pp. 110-129.
2011: «Sembrava che s’era finito il mondo». Paesi a rischio di abbandono del Gran Sasso, in “Communitas”, n. 57 – Il paese che non c’è. Viaggio nell’Italia dei villaggi abbandonati, a cura di A. Tarpino e V. Teti, dicembre 2011, pp. 199-213.
2011: Di passata in passata. Il gioco della morra nell’Abruzzo settentrionale, in A. M. Pioletti (a cura di), Giochi, sport tradizionali e società. Viaggio tra la Valle d’Aosta, l’Italia e l’Unione Europea, Musumeci Editore, Aosta (in stampa).
2012: Santi e bifolchi. Feste patronali e buoi cerimoniali in un’area dell’Italia Centrale, in D. Bertolini (a cura di) Lavoro e Santi Patroni, “Atti del Convegno di Canepina 2009”, Edizioni Sette Città, Viterbo pp. 143-172.
2012: Don Nicola Jobbi: un «salvatore» culturale. Politiche e pratiche del patrimonio nella seconda metà del ‘900 in un’area dell’Italia centrale, Atti del XII Congresso Nazionale AISEA “Il colore dei soldi. Culture, scambi, mercati” 2009 (in stampa).
2012: La funzione rituale del suono. L’universo sonoro nella festa di San Zopito a Loreto Aprutino, Revista de Etnografie şi Folclor (Journal of Ethnography and Folklore), new series, 1-2, 2012, Institutul de Etnografie şi Folclor “Constantin Brailoiu”, Bucarest, pp. 107-146.
2012: Un laboratorio di ricerca etnomusicologica in Abruzzo, in F. Paone e T. Rossi (a cura di) Memoria viva. Il progetto Popstars e la trasmissione culturale attraverso i linguaggi dell'arte contemporanea, Edizioni Diabasis, Reggio Emilia, pp. 113-121.
2012: Il Santo e il bue. Contributo all'analisi di un complesso rituale, Voci – Semestrale di Scienze Umane diretto da Luigi M. Lombardi Satriani, Anno IX, n.2, Cosenza.
2014: Don Nicola Jobbi: un «salvatore» culturale. Politiche e pratiche del patrimonio nella seconda metà del ‘900 in un’area dell’Italia centrale, Atti del XII Congresso Nazionale AISEA “Il colore dei soldi. Culture, scambi, mercati” 2009, in “EtnoAntropologia”, 2 (1), 2014, pp. 287-297 (versione online) http://rivisteclueb.it/riviste/index.php/etnoantropologia/article/view/107/167, ISSN: 2284-0176.

2014: Suono di morte, volo di dolore. Il cordoglio rituale in due opere visive di Manuela Barile, in Luís Costa, Filippo Lanci, Gianfranco Spitilli (a cura di), Il senso del dolore. Due opere di Manuela Barile, Edizioni Nodar | La parete della caverna, Sâo Pedro do Sul, pp. 29-39 (IT) e 79-89 (ENG), ISBN: 978-989-97205-4-1.

2014: Anziani, in “AM – Antropologia Museale” (rivista della Società Italiana per la Museografia e i Beni Demoetnoantropologici), n. 34/36, pp.26-28, ISSN: 1971-4815.

2015: La Vergine, l’albero, gli animali. Studio di un culto rurale dell’Italia centrale, in Fiorella Giacalone (a cura di), Pellegrinaggi e itinerari turistico-religiosi tra identità locali e dinamiche transnazionali: prospettive europee, Morlacchi, Perugia, pp. 137-156, ISBN: 978-88-6074-733-4.

2015: L’inversione del mondo. Antropologia dell’emigrazione abruzzese in Belgio, in Giovanni Agresti, Silvia Pallini (a cura di), Migrazioni. Tra disagio linguistico e patrimoni culturali, Atti delle seste Giornate dei Diritti Linguistici (GDL), Teramo-Fano Adriano-Pescara 6-8 novembre 2012, Edizioni Aracne, Roma, pp. 229-250, ISBN: 978-88-5488-451-9.

2015: La ricerca etnomusicologica nel teramano: fonti sonore, risorse digitali, testimoni, in Paola Besutti, Lia Giancristofaro (a cura di), Abruzzo Musica. Innovazione, tradizione, esperienze, Carabba, Lanciano, pp. 85-97, ISBN: 978-88-6344-386-8.

2016: (con Giovanni Agresti) Archivi Etnografici e Linguistici del Gran Sasso. Dal progetto “Culture Immateriali” a “Tramontana”, in Archivi Etnolinguistici Multimediali. Dalla formazione alla gestione e al dialogo col territorio, Atti del Convegno Internazionale di Studi, Pescara, 6 ottobre 2012, “Quaderni del Museo delle Genti d’Abruzzo”, n. 41, Fondazione Genti d’Abruzzo ONLUS, Pescara, pp. 199-211, ISSN: 1593-3865.

2016: L’albero della Croce. Adamo, sant’Elena e i riti di Passione, in “Nuovo Meridionalismo Studi” – Anno II, n. 3/Ottobre 2016 – Antropologia e Società I. Studi in onore di Vincenzo Spera, Università degli Studi del Molise, Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione, pp. 270-290 (versione online) http://nuovomeridionalismostudi.altervista.org/nms-3-lalbero-della-croce-adamo-santelena-riti-passione/, ISSN: 2464-9279.

2016: Le saint et le bœuf. Contribution à l’analyse d’un complexe rituel, in Gianfranco Spitilli e Vincenzo M. Spera (a cura di), Sacer Bos I. Usi cerimoniali di bovini in Italia e nelle aree romanze occidentali, “ORMA”. Rivista di studi etnologici e storico-religiosi, Nr. 22, Risoprint, Cluj-Napoca, pp. 278-317, ISBN: 978-973-53-1919-9, ISSN: 1841-6330 (versione digitale).

2017: L’albero della Croce. Adamo, sant’Elena e i riti di Passione, in Rosanna Alaggio, Antonio Mancini e Lorenzo Scillitani (a cura di), Antropologia e Società. Studi in onore di Vincenzo Spera, Rubbettino, Soveria Mannelli, pp. 485-506 (versione a stampa), ISBN: 978-88-4985-041-3.

2017: La signora dei santi e dei morti. Giannina Malaspina cantastorie, in Valentino Nizzo (a cura di), Archeologia e antropologia della morte, Fondazione Dià Cultura, Roma, pp. 453-473 (in stampa).

2017: La casa di Paolina. Etnografia intima dell’emigrazione italiana in Belgio, in Marco Prandoni e Sonia Salsi (a cura di), Minatori di memorie. Memoria culturale e culture della memoria delle miniere e della migrazione italiana in Limburgo e Vallonia, Patròn, Bologna (in stampa).

 

Introduction, préface

2009: Introduzione, in Gianfranco Spitilli (a cura di), Cerqueto è fatto a ferro di cavallo. L’attività di Don Nicola Jobbi in un paese montano dell’Appennino centrale (1963-1984), Ricerche & Redazioni, Teramo, pp.  11-23, ISBN: 978-88-88925-34-9.

2016: Tema / Theme, in Gianfranco Spitilli e Vincenzo M. Spera (a cura di), Sacer Bos I. Usi cerimoniali di bovini in Italia e nelle aree romanze occidentali, “ORMA”. Rivista di studi etnologici e storico-religiosi, Nr. 22, Risoprint, Cluj-Napoca, pp. 400-411, ISBN: 978-973-53-1919-9, ISSN: 1841-6330 (versione digitale).

 
RAPPORTS DE RECHERCHE
Le paysage sonore du travail de la chanvre dans la Vallée de l’Aniene (Roma). Rapport final, AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Rome, Université des Études « La Sapienza » / Comunità Montana dei Monti Sabini Tiburtini Cornicolani Prenestini zona IX, Regione Lazio, Provincia Roma, 2007, 25 pp.
 

Compte rendu

2016: Alessandro Testa 2014: Il Carnevale dell'uomo animale. Le dimensioni storiche e socio-culturali di una festa appenninica, in Gianfranco Spitilli e Vincenzo M. Spera (a cura di), Sacer Bos I. Usi cerimoniali di bovini in Italia e nelle aree romanze occidentali, “ORMA”. Rivista di studi etnologici e storico-religiosi, Nr. 22, Risoprint, Cluj-Napoca, pp. 400-411, ISBN: 978-973-53-1919-9, ISSN: 1841-6330 (versione digitale).
 
VIDEO
2003: Avec M. Chiarini, Il bue di San Zopito – le voci della festa (documentario) [Le boeuf de Saint Zopito - les voix de la fête] (film documentaire), Comune di Loreto Aprutino e Fondazione dei Civici Musei di Loreto Aprutino - regia e ricerca.
2005: con S. Saverioni, Il Venerdì Santo a Villa Petto (cortometraggio), 10’, colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale – regia e ricerca.
2006: con S. Saverioni, Agli uomini, alle bestie e ai santi (cortometraggio), 10’, colore, Ass. Li Sandandonijre di Penna S. Andrea – regia e ricerca.
2009: Avec M. Chiarini, Basilio D’Amico (film documentaire), 43’, colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale, Teramo (PRIX ARCIPELAGO 2009) – regia e ricerca.
2011: con M. Chiarini, Tra uomini e Santi. Rituali con bovini nell’Italia centrale (documentario), 116’, colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale/Squilibri – regia e ricerca.
2011: con S. Saverioni, L’ultimo pastore, 24’, colore, Geo&Geo – consulente antropologo.
2011: con S. Saverioni, Il bue si inginocchia, 24’, colore, Geo&Geo – consulente antropologo.

2013: Si chiama libertà (documentario sulla vita delle comunità della montagna della Laga), 45’, colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale – regia, riprese e ricerca https://www.youtube.com/watch?v=wtP2xqc1QnM&t=86s.

2013: Pastori e pizze dolci (documentario sulla vita e le produzioni dolciarie delle comunità dell’Alto Vomano), 15’, colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale – regia, riprese e ricerca https://www.youtube.com/watch?v=aeJVZ05GfQo.

2014: con Stefano Saverioni, Canzano si racconta, 60’, colore, Comune di Canzano/Bambun – ricerca antropologica, etnomusicologica e interviste.

2015: con Stefano Saverioni, La memoria lunga. Eredità culturali d'Abruzzo, 6 documentari brevi, 60', colore: Un pastore poeta, Pensare la pietra, Il dolce che lacrima, Prima del suono, Filo dopo filo, Arriva la banda, co-produzione Corecom Abruzzo/Bambun – ricerca antropologica, etnomusicologica e interviste https://vimeo.com/190539261.

2015: Più colpi delle stelle, 5'06'', colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale – regia, riprese e ricerca https://www.youtube.com/watch?v=kYYVWhcxasQ.

2015: Il numero dei passi, 13'26'', colore, Ass. Culturale Bambun per la Ricerca Demoetnoantropologica e Visuale – regia, riprese e ricerca.

 
AUDIO
2005: Avec G. M. Gala, Bonasera bbona ggende. Canti di questua per la festa di Sant’Antonio Abate [Bonasera bbona ggende. Chants de quête pour la fête de Saint Antoine Abbé] (CD audio), 72’, Taranta Edizioni, Firenze – ricerca, editing, grafica e cura libretto interno. 
2007: Avec M. Magistrali, Colledoro. Discendenze di canti e sonate [Colledoro. Descendances de chants et “sonate”] (CD audio), 72’, Ass. Culturale «Carpe Diem», Colledoro (Teramo) – ricerca, registrazioni, editing, grafica e cura libretto interno.

2013: Ciarvavì. Sonate e canti della Valle del Vomano imparati a orecchio dagli anziani (CD audio), Collana Tramontana Sonora, 73’, Associazione Culturale Bambun, N. 1 - ricerca, grafica e cura libretto interno.

2014: Abruzzo 6. Le prime registrazioni di Don Nicola Jobbi a Cerqueto dal Fondo Leydi, (CD audio), Collana Tramontana Sonora, 73’, Associazione Culturale Bambun/CDE Bellinzona/Fonoteca Nazionale Svizzera, N. 2 - ricerca, grafica e cura libretto interno.

2017: con Filippo Bonini Baraldi e Domenico Di Virgilio, Giannina Malaspina cantastorie (CD audio allegato all’omonimo libro), Collana Tramontana Sonora, 54’, Associazione Culturale Bambun, N. 7

 

VIDEO INSTALLAZIONI E ALLESTIMENTI MUSEALI
(con S. Saverioni) “Corpo Tessile”, video installazione per la Stanza del telaio del Museo della Canapa di Pisoniano (Roma), 2007-2008.
(con S. Saverioni) “Percorsi d’ascolto”, 3 video tematici (Canti al vento – canti di lavoro; Santi Portentosi – processioni e rituali musicali; Evviva i suonatori! – suonatori e costruttori di strumenti) sulla cultura musicale dell’Alta Val Fino (TE) per il Centro di Etnomusicologia di Arsita (TE), 2007.

2014: (con Stefano Saverioni e Giovanna Marinelli – PTS Art's factory) “Canzano si racconta. Documenti storie immagini delle famiglie di Canzano dal XVII secolo”, ideazione e progettazione esposizione - ricerche e stesura testi - video documentario - installazioni multimediali, Comune di Canzano, Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Archivio di stato di Teramo, Canzano (TE), Museo dei saperi familiari, 17 maggio-28 settembre 2014.

2016: (con Stefano Saverioni, Luís Costa, Manuela Barile) “L'orecchio del parroco. Composizione sonora dalle registrazioni di Don Nicola Jobbi”, audio installazione su 5 canali, 21'.

2017: (con Stefano Saverioni) “Il perdono”, installazione multimediale, progettazione e cura dell’evento espositivo multimediale “L’albero del Perdono. Il racconto dei miracoli della Madonna dell’Alno di Canzano attraverso il multimediale”, Canzano (TE), Museo dei saperi familiari, 25-26 marzo 2017. 

 

Enseignements

Séminaire dans le cadre du cours d’Anthropologie Visuelle (prof. Antonello Ricci). Titre : L’anthropologue et le cinéaste, Dipartimento di Studi Glottoantropologici e Discipline Musicali, Rome, Université des Études « La Sapienza », Mars 2004.

Séminaire dans le cadre du cours d’Anthropologie Visuelle (prof. Antonello Ricci). Titre : Les rituels du boeuf dans l’Italie centrale: aspects d’anthropologie visuelle, Dipartimento di Studi Glottoantropologici e Discipline Musicali, Rome, Université des Études « La Sapienza », Avril 2005.

Séminaire dans le cadre du cours d’Anthropologie Visuelle (prof. Antonello Ricci). Titre : Sons et images. L’approche audiovisuel à la recherche ethnographique, AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Rome, Université des Études « La Sapienza », mai 2007.
 
Séminaire dans le cadre du cours “Patrimoni DEA immateriali” (Prof. Antonello Ricci). Titre: Politique culturelle et recherche anthropologique aux Abruzzes, AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Rome, Université des Études « La Sapienza », aprile 2008.
 
Séminaire dans le cadre du cours “Patrimoni DEA immateriali” (Prof. Antonello Ricci). Titre: Cherchez la vache: les rituels du boeuf dans l’Italie centrale, AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Rome, Université des Études « La Sapienza », aprile 2008.
 
Séminaire MAV - Materiali di Antropologia Visiva (a cura di Laura Faranda e Antonello Ricci), Basilio D'Amico: le temp du congé. Histoire visuelle d’une rencontre sonore, AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Rome, Université des Études « La Sapienza », maggio 2009.

Séminaire dans le cadre des cours de Doctorat en “Sviluppo locale e governance del territorio” (Prof. Everardo Minardi) e “Analisi delle politiche di promozione e sviluppo del territorio” (Prof. Bernardo Cardinale), dal titolo I segni, i suoni e le immagini della montagna teramana: ricerca antropologica e sviluppo “immateriale”, Teramo, Università degli Studi di Teramo, Dipartimento di Storia e Critica della Politica, maggio 2010.

Séminaire dans le cadre du cours en “Ethnomusicologie et pratique musicale” (Prof. Filippo Bonini Baraldi), dal titolo Culture musicali in azione: l'esperienza di Valfino al Canto e la ricerca etnomusicologica nelle valli orientali del Gran Sasso, Paris, Université Paris 8 St. Denis, giugno 2010.

Seminario dal titolo Discendenze di canti e sonate. Un laboratorio di ricerca musicale a Colledoro, cattedra di Principi e metodi di socioterapia (Prof. Leonardo Benvenuti), Facoltà di Scienze Sociali, Chieti, «Università D’Annunzio», 30 novembre 2010.

Séminaire dans le cadre du Master professionale “Culture et Patrimoine” (Prof. Thierry Roche), Recherches d'anthropologie visuelle en Italie centrale, UFR Philosophie-Sciences humaines et sociales, Amiens, Université de Picardie Jules Verne, 11 marzo 2011.

Séminaire dans le cadre du cours di Laurea in Discipline Etnoantropologiche, modulo di Antropologia Visiva (Prof. Antonello Ricci), dal titolo Metodologie della ricerca audiovisiva in antropologia, Roma, Università degli Studi “La Sapienza”, 11 gennaio 2012.

Seminario intensivo nell’ambito della Nodar Summer School, titoli dei moduli didattici: Sguardi storici e teorici: l’antropologia visiva e sonora in Italia; Poetica e pratica del film etnografico e della ricerca etnomusicologica; Tra storia, antropologia ed etnomusicologia: archivi, ricercatori, comunità. Carvalhais, S. Pedro do Sul (Portogallo), 16-18 luglio 2012.

Seminario nell’ambito del ciclo di incontri dell’Università di Teramo “Sguardi urgenti e confronti multiculturali sull’Italia che declina” (Prof. Giovanni Agresti), dal titolo La ricerca sul campo nella montagna teramana: il contributo dell’antropologia e dell’etnomusicologia, Teramo, Università degli Studi di Teramo, 4 aprile 2013.

Seminario di Etnomusicologia nell’ambito del Corso di Laurea in Scienze Sociali, modulo di Antropologia Culturale (Prof. Lia Giancristofaro), dal titolo Culture immateriali tra documentazione e transizione. La raccolta etnomusicologica di Jobbi “Abruzzo 6”, Chieti, Università “D’Annunzio”, 10 dicembre 2014.

Seminario di Etnologia (invited conference) nell’ambito del Corso universitario “Rituali tradizionali” (Prof. ssa Ileana Benga, Istituto di Folklore dell’Accademia di Romania, Cluj-Napoca), dal titolo Sante, animali e alberi. Percorsi di etnologia religiosa europea, Cluj-Napoca, Romania, Universitatea Babeș-Bolyai, 25 maggio 2015.

Seminario di Formazione sul Patrimonio Culturale Immateriale e sulla sua salvaguardia partecipativa in applicazione della Convenzione UNESCO del 2003 “Comunità, riconciliazione, sviluppo” dal titolo Il progetto Tramontana e il patrimonio culturale immateriale del Gran Sasso Laga: emergenze, conflitti e buone pratiche in prospettiva europea, Università degli Studi “D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Facoltà di Lettere, 7 dicembre 2016.

Seminario di studi “Parole chiave su Folklore, Demologia, Cultura popolare, Tradizioni contadine…” (Prof. Antonello Ricci) sul tema Gli aspetti magico-religiosi di una cultura subalterna italiana, con Giovanni Pizza - discussant Katia Ballacchino, Roma, “Sapienza” Università di Roma, 28 marzo 2017.

 

Parcours

-2003 : Diplôme de « Laurea » en Lettres et Philosophie – domaine: Ethnologie – titre dudiplôme : Le boeuf de San Zopito – une fête de l’Italie centrale (Directeurs: Prof. Laura Faranda, Prof. Antonello Ricci), Dipartimento di Studi Glottoantropologici e Discipline Musicali, Rome, Université des Etudes « La Sapienza ». Note : 108/110 (soutenance 31 mars 2003).

-Février-juillet 2006 : Semestre d’études en “Anthropologie Sociale, Ethnographie et Ethnologie” à l’École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS) de Paris (Directeur : Prof. Carlo Severi).

-2003-2006 : Doctorat de recherche en “Ethnoanthropologie, Littératures et pratiques symboliques – mythe et rite” (directeur du Doctorat: Prof. Luigi M. Lombardi Satriani; Directeur de thèse: Prof. Antonello Ricci), AGEMUS – Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture, Université « La Sapienza » de Rome. Titre de la thèse: Les rituels du boeuf dans l’Italie centrale (soutenance 4 juillet 2007).

-2007 – datore di lavoro: Comunità Montana dei Monti Sabini Tiburtini Cornicolani Prenestini zona IX, Regione Lazio, Provincia Roma; direzione scientifica: Università La Sapienza di Roma.

Tipo di impiego: Co.Co.Pro.

Ricerca di terreno finalizzata alla rilevazione ed elaborazione del paesaggio sonoro e di un video della lavorazione al telaio.

-2007 – datore di lavoro: Associazione Culturale Altofino, Arsita (TE).

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Ideazione, progettazione e allestimento di percorsi museali d’ascolto” nel Centro per la ricerca sulla musica di tradizione orale nelle valli orientali del Gran Sasso di Arsita, progetto GAL-Leader Plus.

-2007 – datore di lavoro: Centro di Documentazione e Studi sulla vita e la cultura della Montagna Teramana, Intermesoli (TE).

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Ricerca demoetnoantropologica sulla memoria della comunità di Intermesoli denominata L’Archivio della Memoria, finalizzata alla pubblicazione di un testo di ricerca e all’incremento dell’archivio fotografico locale, finanziato dalla Regione Abruzzo, Legge 56/93.

-2008-2009 – datore di lavoro: Associazione Culturale Li Sandandonijre, Penna S. Andrea (TE).

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Coordinamento scientifico del progetto Culture Immateriali. La ricerca sul campo di Don Nicola Jobbi (partner Università "La Sapienza" di Roma, direttore scientifico Antonello Ricci) per antropologica ed etnomusicologica: ricerca sul campo, digitalizzazione n. 50 ore di documenti sonori, analisi dei documenti, pubblicazione di un testo di ricerca, creazione sito internet del progetto, finanziato dalla Regione Abruzzo, Legge 56/93.

-Settembre 2007-ottobre 2011 – datore di lavoro: Abruzzo Engineering S.c.p.a. | Regione Abruzzo, sede di Teramo in San Nicolò a Tordino, Piazza Progresso n. 3, 64020 Teramo.

Tipo di impiego: Co.Co.Pro.

Ricercatore in progetto per lo sviluppo sostenibile (CIPE) per i Beni Demoetnoantropologici Immateriali, Museali e Musicali nell’ambito territoriale riferito a 14 Comuni della provincia dell’Aquila (Valle Subequana/Valle Medio Aterno) e 11 Comuni della provincia di Chieti (Sangro-Aventino) nelle attività:

ricerca sul campo, rilevamento, elaborazione dati e rappresentazione cartografica dei beni Demoetnoantropologici Immateriali, dei Beni Museali e dei Beni Musicali;

elaborazione dati e rappresentazione cartografica del livello delle qualità dei beni suddetti;

elaborazione dati e rappresentazione cartografica per la costruzione delle carte di sintesi finalizzate alla elaborazione di una strategia economica di sviluppo sostenibile;

relazioni sulle metodologie adottate;

partecipazione alla elaborazione di una normativa di attuazione per la salvaguardia e valorizzazione dei beni in condizioni di eccellenza;

partecipazione alla elaborazione dei programmi strutturali per gli interventi di breve, medio e lungo periodo.

-Gennaio-dicembre 2010 – datore di lavoro: “Infracom Italia” S.p.a., Padova | Regione Abruzzo.

Tipo di impiego: Co.Co.Pro.

Ricerca sul campo e catalogazione di Beni Demoetnoantropologici (schedature su tracciato ministeriale) nell’ambito del progetto CAT (Centro Arti e Tradizioni Popolari): n. 300 schede BDM, n. 4 schede BDI di campo, n. 30 schede BDI d’archivio, n. 250 schede F.

-Novembre-luglio 2010/2011 – datore di lavoro: “Infracom Italia” S.p.a., Padova | Regione Abruzzo.

Tipo di impiego: Co.Co.Pro.

Ricerca sul campo e catalogazione di Beni Demoetnoantropologici (schedature su tracciato ministeriale) nell’ambito del progetto CEM (Centro Emigrazione Regionale): n. 150 schede F, n. 25 schede BDI, n. 25 schede EMI; n. 15 video-interviste agli emigrati abruzzesi in Belgio (luogo di lavoro: Charleroi-Bruxelles), n. 10 video-interviste ad emigrati abruzzesi di ritorno (luogo di lavoro: Abruzzo, province di Teramo e Pescara).

-Luglio-dicembre 2011 – datore di lavoro: Associazione Culturale Bambun (TE).

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Ciclo di n. 35 video-interviste domestiche nei paesi di Fano Adriano e Cerqueto sulla memoria locale, il patrimonio etnomusicologico, la lingua, nell’ambito del progetto Vestiti d’oro, d’argento e di stelle.

-Maggio 2012-novembre 2013 – datore di lavoro: Associazione Culturale Bambun (TE).

Tipo di impiego: Co.Co.Pro.

Responsabile scientifico e coordinatore di progetto per il progetto TRAMONTANA, Programma Cultura della Commissione Europea 2012-2013 per l’Abruzzo (Associazione Culturale Bambun, Italia - AGENZIA ESECUTIVA PER L’ISTRUZIONE, GLI AUDIOVISIVI E LA CULTURA di Bruxelles); incarico per la direzione e la ricerca antropologica ed etnomusicologica sul patrimonio immateriale delle montagne europee, area Appennino centrale; videoriprese, montaggio, digitalizzazione archivi, realizzazione banca dati internazionale sull’eredità culturale delle montagne europee (Italia, Francia, Portogallo).

-Gennaio-marzo 2013 – datore di lavoro: Squilibri Editore S.r.l.

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Schedatura, editing e inserimento digitale di n. 80 documenti fotografici, n. 100 documenti sonori e stesura dei testi descrittivi relativi al patrimonio immateriale etnomusicologico regionale (Fondi Jobbi, Jobbi-Leydi, Anselmi) come componente della redazione scientifica del progetto Archivio Sonoro Abruzzo (Squilibri, Associazione Altrosud, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale degli Archivi).

-Settembre-ottobre 2015 – datore di lavoro: Università degli Studi di Chieti “G. D'Annunzio”.

Tipo di impiego: Co.Co.Co.

Svolgimento di attività laboratoriali nell'ambito del profilo “Network music and cultural destination manager” (progetto AL.FO), di elaborazione di testi e ricerche da inserire nella piattaforma web “Abruzzo Musica” relativi al patrimonio immateriale etnomusicologico regionale.

-Marzo 2015-30 aprile 2017 – datore di lavoro: Associazione Culturale Bambun (TE).

Tipo di impiego: Contratto indeterminato.

Responsabile scientifico e coordinatore di progetto per il progetto TRAMONTANA, Programma Europa Creativa, sottoprogramma Cultura della Commissione Europea 2014-2016 per l’Abruzzo (Associazione Culturale Bambun, Italia - AGENZIA ESECUTIVA PER L’ISTRUZIONE, GLI AUDIOVISIVI E LA CULTURA di Bruxelles); incarico per la direzione e la ricerca antropologica ed etnomusicologica sul patrimonio immateriale delle montagne europee, area Appennino centrale; videoriprese, montaggio, digitalizzazione archivi, realizzazione banca dati (archivio digitale) internazionale sull’eredità culturale delle montagne europee (Italia, Francia, Portogallo, Spagna).

 

 

Joomla SEF URLs by Artio